Fisicamente

di Roberto Renzetti

Conosco Enzo Modugno da 35 anni. Ero affascinato dal suo dibattere per ore con Oreste Scalzone, per ore, in una auletta di Lettere. E’ una delle menti più lucide della sinistra. Quella vera. Intendo dire: quella che crede ancora nella possibilità di costruire un mondo migliore. Naturalmente le persone con il suo livello di preparazione non …

Continua a leggere

Ricordi personali su Edoardo Amaldi Roberto Renzetti            Quando, nel 1963, iniziai a frequentare l’Istituto di Fisica dell’Università di Roma (IFUR) ebbi svariate crisi di rigetto. I primi incontri erano, all’Istituto di Matematica, con l’odioso Giuseppe Scorza Dragoni (Analisi), poi con il freddo Martinelli (Geometria), quindi con il disinteressato Caglioti (quest’ultimo all’Istituto di Chimica). Io, che …

Continua a leggere

 Il Professor Pallottino risponde:  Gentile Direttore,con una lettera nel n. 3/2003 della Rivista avevo gettato un sasso nello stagno dei libri di testo di Scienze per le Medie, sollevando il problema degli svarioni che spesso vi si trovano e anche della tendenza degli Autori a inculcare nei ragazzi una visione fortemente pessimistica dell’impatto della scienza …

Continua a leggere

Caro Direttore,qualche anno fa, sfogliando uno dei più diffusi libri di testo di Scienze per la Scuola media (1), trovai una interessante proposta di esperimento nel paragrafo intitolato “L’acqua va… in salita”. Si suggeriva di sollevare dell’acqua da un recipiente in basso a uno in alto utilizzando una cordicella con un capo immerso nel primo recipiente e …

Continua a leggere