Fisicamente

di Roberto Renzetti

A mio giudizio, l’opera di Bruno che qui presento (del 1584), è quella che dal punto di vista scientifico è la più significativa. In essa si afferma il principio d’inerzia e di relatività, così come tento di dimostrare in altra pagina del sito. Il ricorso al dialogo tra tre persone (l’innocvatore, il conservatore ed il curioso disponibile a cambiare il giudizio) non è invenzione di Bruno ma in usa all’epoca. Sulla stessa falsariga si muoverà Galileo nel Dialogo dei due massimi sistemi del mondo non potendo citare in alcun modo Bruno (per ovvi motivi) ma riferendosi evidentemente a lui.

L’ARTICOLO E’ IN PDF. PER SCARICARLO VAI SU PAGINE, APRI POI DOCUMENTI E QUI TROVERAI L’ARTICOLO

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: