Fisicamente

di Roberto Renzetti

Roberto Renzetti            Capisco che il quesito è straordinario e che mi si potrebbe con ragione rispondere: fatti gli affari tuoi! Me ne occupo solo perché su questo mito si è costruita l’esegesi di Maria nella Chiesa cattolica. Allora quella domanda che va ad indagare una vicenda che per il cattolico è di fede, è legittima per chi …

Continua a leggere

Non credo che i lettori di questo sito abbiano bisogno di ulteriori spiegazioni e commenti. Ho trovato queste pagine nel sito del Vaticano, ispirato a Giovanni Paolo II, www.totustuus.it/ . Sono riportate anche in altri siti di cattolici, come nell’indirizzo che segue. Non avevo mai letto molto sull’argomento, qui, finalmente, vi è tutta la teologia cattolica della …

Continua a leggere

http://www.ilmanifesto.it/MondeDiplo/index1.html    TRA «SOCIETA’ DELLA CONOSCENZA» E LEGGI DEL MERCATO La scuola, a cui viene ingiunto di affrontare da sola la sfida della promozione sociale, viene progressivamente screditata e sottoposta ai desiderata del mercato del lavoro. Nella «società della conoscenza» – dove la promozione delle nuove tecnologie ha sostituito il pensiero – la scuola ormai non è altro …

Continua a leggere

http://www.ilmanifesto.it/MondeDiplo/index1.html  di Yves Careil *”Porre l’alunno al centro del sistema educativo”, “rispettare i suoi ritmi”, “aprire la scuola verso l’esterno”, e tutto questo sullo sfondo di “progetti” e altri “partenariati” Questa la nuova ideologia che occupa il proscenio della scuola francese.Introdotta dalla legge di orientamento del 1989, dovrebbe liberare le forze creative di prossimità. Nell’immediato, ha soprattutto fatto scendere …

Continua a leggere

http://www.edscuola.it/archivio/famiglie/poledue.html La politica educativa della Commissione Europea di Nico Hirtt(traduzione a cura di Paola Capozzi) (extrait des Cahiers d’Europe, n°3, hiver 2000, http://users.skynet.be/aped/Analyses/Articles/Educeurope.html)C’è una politica educativa europea? Dieci anni fa la domanda ci avrebbe fatto esitare. Oggi il dubbio non è più permesso. Dal Libro bianco del 1995 al piano d’azione “Imparare nella società dell’informazione , dal Rapporto Reiffers ai progetti Leonardo e Socrates, esistono …

Continua a leggere