Fisicamente

di Roberto Renzetti

Nascita di una politica educativa comune in Europa Di Nico Hirtt Traduzione a cura di Paola Capozzi   Articolo originale http://users.skynet.be/apedù DIECI ANNI DI GESTAZIONE Prima del trattato di Maastricht l’Unione europea non si occupava affatto di educazione. Fatta eccezione che per l’insegnamento professionale, le altre forme d’insegnamento attenevano strettamente alla competenza degli Stati-membri . Con la firma …

Continua a leggere

Alla Sapienza un’indagine delle facoltà scientifiche su cinquemila studenti  CARLO FICOZZA    (da La Repubblica 14 gennaio 2006) SOGNANO un futuro da ingegneri, matematici, biologi, fisici, statistici o architetti ma confondono eludere con preludere, riluttante con arrendevole e non sanno quando un quadrilatero può essere contenuto in una circonferenza. Le matricole delle facoltà scientifiche non conoscono l’italiano di base né possiedono …

Continua a leggere

A cura del gruppo di ricerca Mipa*  lavoce.info 17-01-2006 Ho già fatto conoscere il mio punto di vista sugli imbrogli PISA-OCSE  a seguito di un altro articolo de lavoce.info. Aggiungo ora questo nuovo articolo de lavoce.info perché mostra che, nonostante quanto sostenuto da Berlinguer, De Mauro e Moratti, la scuola italiana ha problemi gravissimi di distribuzione delle risorse, …

Continua a leggere

Maria Cecilia Guerra Da lavoce.info  L’esenzione dall’Ici degli edifici destinati da enti ecclesiastici ad attività commerciali, scomparsa dal decreto infrastrutture, è ricomparsa, riformulata, come emendamento alla finanziaria.Farsi un’idea sul tema non è facile. Per facilitare il compito ai nostri lettori, nell’articolo allegato illustriamo i termini del problema e proponiamo una ricostruzione sintetica delle principali tappe di …

Continua a leggere