Fisicamente

di Roberto Renzetti

Le prove nei documenti di Kew Gardens pubblicati ne “Il golpe inglese” di Mario J. Cereghino e Giovanni Fasanella.  di Rossella Guadagnini   da Micromega  14 ottobre 2011 E’ il 1976. Per un anno intero la diplomazia, i servizi, le forze armate e anche il ministero della Difesa inglesi progettano “un colpo di stato militare da attuare in …

Continua a leggere

Lotta Continua, Il Popolo, Il Giorno Né con le BR né con lo Stato. E poi?…Marco Boato, Lotta Continua 24 marzo Dopo Roma e Milano: sviluppare la discussione e l’iniziativa politica di massa. Ancor più che nella fase precedente (20 giugno, movimento del ’77, convegno di Bologna, uccisione di Crescenzio, prima, e Casalegno poi), dopo …

Continua a leggere

La Stampa, l’Unità Il giornalismo come servizioAndrea Barbato, La Stampa 25 aprile All’improvviso, in pochi lunghissimi giorni (ma quanti anni sono passati da quel 16 marzo?), per noi che facciamo il mestiere dell’informazione, due filosofie della notizia sono diventate egualmente e simmetricamente inservibili: da una parte, l’astratta rivendicazione di un diritto liberale, cronaca a tutti …

Continua a leggere

il manifesto Terrorismo e Intellettuali. Contro il ricattoCesare Cases, il manifesto 24 marzo Dieci anni fa si era in piena rivoluzione culturale e gli intellettuali dovevano negare se stessi; se non pulire i cessi almeno smettere di pontificare e servire il popolo facendogli da “esperti” nel suo processo di appropriazione della cultura. In sostanza era …

Continua a leggere

Corriere della Sera Reagire con forzaFranco di Bella, Corriere della Sera 17 marzo Il sequestro di Aldo Moro e la barbara uccisione dei cinque agenti di scorta sono l’avvenimento più drammatico e l’episodio politico più grave avvenuti in Italia negli ultimi trent’anni. Si impongono una realistica valutazione dei fatti e una lucida analisi delle loro …

Continua a leggere