Fisicamente

di Roberto Renzetti

VALENTINO PARLATO Questa guerra è già durata troppo tempo. Ogni giorno è di sangue, di morte, di lacrime e rabbia dei sopravvissuti. L’altroieri la strage del mercato, ieri la replica in una zona vicina a luoghi di culto. Ieri era venerdì, che per i musulmani è come il sabato per gli ebrei e molto di …

Continua a leggere

http://go.virgilio.it/search/http://www.zmag.org/Italy/johnson-iraqwars.htm 14 gennaio 2003tomdispatch.com Chalmers Johnson “‘Dalla prospettiva delle analisi di mercato, non si presentano nuovi prodotti ad agosto’ ha affermato Andrew H. Card Jr., il Capo di Gabinetto della Casa Bianca, a proposito del lancio questa settimana della campagna per la guerra con l’Iraq”. — New York Times, 7 settembre 2002 “Dopo tutto, questo …

Continua a leggere

IL MIGLIORE DEI NEMICI  Infatti, vi è abbondanza di prove indiziarie che indicano che bin Laden possa aver avuto qualcosa a che fare con gli attacchi, ma il problema è che ciò implica anche l’amministrazione Bush, la CIA, George Bush senior, il Pakistan, l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti. La storia ufficiale su bin …

Continua a leggere

di Steve Grey I punti principali della prova presentata in questo articolo si possono velocemente così riassumere: 1) L’U.S.A.F. è stata completamente “lasciata a terra” la mattina dell’11/9. Le usuali misure di sicurezza, normalmente in vigore, che avrebbero ben potuto prevenire gli attacchi, o ridurre il loro impatto, vennero sospese mentre gli attacchi erano in …

Continua a leggere

Traduzione in italiano di Zoe Bless PRESENTAZIONE Un interrogatorio del 1938 all’Ambasciatore  Russo a Parigi Christian Georgijewitsch Rakovsky, condotta dall’agente del NKVD Stalinista Gavriil Kus’Min, fu trascritta integralmente ed in seguito, fu trovata sul corpo del Dr J. Landowsky. I contenuti storici riportati in Sinfonia in Rosso sono ancora attuali. Io ho tradotto soltanto la …

Continua a leggere