Fisicamente

di Roberto Renzetti

Questa pagina è utile per mostrare quante sciocchezze si possono dire quando si vogliono applicare categorie economiche alla scuola. Osservo solo ai due economisti che scrivono che il premio di anzianità nelle retribuzioni esistente in Italia lo si deve leggere così. Il vero stipendio iniziale sarebbe l’ultimo percepito dopo 40 anni di servizio. Da qui …

Continua a leggere

33241. ROMA-ADISTA. Quasi due terzi del petrolio iracheno sono finiti, o stanno per finire, nei depositi delle multinazionali petrolifere: una “truffa a mano armata” che garantisce enormi profitti alle grandi compagnie occidentali, fra cui l’italiana Eni, e dimostra ancora una volta la strumentalità della guerra all’Iraq, evidenziando il suo diretto legame con gli interessi economici …

Continua a leggere

Les “sciences de l’éducation”ou l’imposture pédagogique di Bernard BERTHELOT(traduzione a cura di Paola Capozzi) Estratti da uno studio inedito Per rispondere all’urgenza della situazione, Per chiarire l’opinione su Philippe Meirieu, sulle correnti pedagogiche alle quali si riferisce, e su cosa voglia fare della scuola. Sono ormai più di vent’anni che le riforme che si abbattono sulla …

Continua a leggere

CONTRIBUTO AL SEMINARIO « SAPERI E CITTADINANZA », FORUM SOCIALE EUROPEO DI FIRENZE, NOVEMBRE 2002, mercredi 25 décembre 2002, diNico Hirtttraduzione a cura diPaola Capozzi http://www.edscuola.it/archivio/ped/saperi_cittadinanza.htm THEMES ABORDES:Fonctions de l’enseignement Se un altro mondo è possibile e raggiungibile allora la Scuola Democratica, quella che noi definiamo tale, dovrebbe darsi alla missione di trasmettere ai giovani le conoscenze e …

Continua a leggere

SUGGERIMENTI PER LA SALDATURA ALL’ULTIMO ANNO http://www.quipo.it/netpaper/bernardini1994.htm Carlo BernardiniUniversità degli Studi di Roma La Sapienza Mi sono chiesto tante volte come mai il materiale divulgativo di cui oggi disponiamo – specie, ma non solo, per le scienze – non circola sistematicamente nelle scuole come «alimento integrativo» delle attività didattiche più tradizionali. Non credo di avere …

Continua a leggere