Fisicamente

di Roberto Renzetti

Roberto Renzetti

Igiene personale e sociale

di Roberto Renzetti

© 2016 Roberto Renzetti

© 2016 Tempesta Editore

I edizione 30 ottobre 2016

Tempesta Laica

ISBN 9788897309895

Tempesta Editore

via Sisto IV, 131 – 00167 Roma

http://www.tempestaeditore.it

info@tempestaeditore.it

cell. 06 69331117

Chiunque fosse interessato all’acquisto può rivolgersi a:

https://tempestaeditore.it/distribuzione-librerie/

INDICE

INTRODUZIONE

ANTICHITÀ (Preistoria, Mesopotamia, Egitto, Grecia, Roma)

L’ACQUA

L’IGIENE

L’IGIENE NELLA BIBBIA

IL MEDIOEVO E POCO OLTRE

LA PULIZIA NEI VANGELI, TRA I PADRI DELLA CHIESA E TRA I SANTI

UNA SITUAZIONE DEPRECABILE

FA CAPOLINO LA SCIENZA

SPORCIZIA, CATTIVI ODORI E PROFUMI

LA CURA DEI MALATI

MEDICI-MEDICI

MEDICI MAGHI

MEDICI STREGHE

MEDICI RE

PARACELSO E L’ALCHIMIA MEDICA

DAL RINASCIMENTO FINO AL XVIII SECOLO

CHIESA E SCIENZA

IL XIX ED IL XX SECOLO

L’INQUINAMENTO DELLE CITTÀ

LE EPIDEMIE

LA PESTE

PULCI E TOPI

I TRE MODI IN CUI SI PRESENTA LA PESTE NERA

PROPAGAZIONE DELLA PANDEMIA

BOCCACCIO RACCONTA LA PESTE

LE PANDEMIE DI COLERA

EPIDEMIE DI TIFO

ANCORA XIX E XX SECOLO

L’ECOLOGIA

DEPURAZIONE DELLE ACQUE

TRATTAMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI

CONCLUSIONE

BIBLIOGRAFIA

WEBOGRAFIA

INTRODUZIONE

Sembra del tutto normale (o quasi) che ognuno di noi esca da casa ogni mattina in modo da non apparire sporco, maleodorante, trasandato. Ciò vuol dire cura della persona, bagni, docce, cura dei capelli, dei denti, della barba, delle mani, delle unghie, degli abiti (non nel senso dell’eleganza ma della dignità), … In breve, al di là dell’estetica, si tratta di curare l’igiene personale che, non è inutile ricordarlo, è uno degli elementi indispensabili per la salute della persona e quindi dell’intera comunità in cui si vive ed opera aspettando da ogni componente di essa la medesima cura.

Se si va a studiare un poco di storia si scopre che questa situazione è relativamente recente e solo di una parte minoritaria dell’intera umanità. E ciò perché alla base di ognuna delle cose dette, che, in breve, riguardano l’igiene, vi è un elemento fondamentale: l’acqua. E l’acqua non è, e per la verità non è stata, nella disponibilità abbondante o sufficiente per tutti. L’igiene individuale ma soprattutto sociale è indissolubilmente legato alla conquista dell’acqua come bene fruibile da tutti o almeno da molti. Ma all’acqua occorre, come vedremo, aggiungere molti altri eventi, a volte insospettabili, eventi che definiscono il vivere in comunità sempre più numerose.

A lato di questa igiene ve ne fu certamente un’altra che addirittura precedette quella qui accennata. Si tratta dell’igiene alimentare che dovette nascere da esperienze successive con la conseguenza che se si sbagliava non si sopravviveva ma si insegnava a coloro che restavano. Quando si capì che non si poteva mangiare a piacere tutto ciò che si aveva tra le mani nacque il primo abbozzo di igiene alimentare.

Oggi, a lato dei problemi di igiene individuale e sociale, ed a lato dei problemi alimentari, ambedue da dover ancora tentare di risolvere in gran parte del mondo, vi sono altri problemi in massima parte indotti dall’uomo che in breve si possono chiamare di natura ecologica, di difesa dell’ambiente in cui viviamo per differenti motivi che vedremo ma tutti legati ancora alla salute dell’uomo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: