Fisicamente

di Roberto Renzetti

PARTE II Roberto Renzetti 2.1 –  COSA SI CONSERVA,  mv  o  mv2  ?         Abbiamo già visto che Huygens iniziò con grande ammirazione per Descartes. Poi riconobbe che era stata la sua gioventù a portarlo fuori strada e che le elaborazioni di Descartes, particolarmente per ciò che riguardava la conservazione della quantità di movimento, gli risultavano …

Continua a leggere

PARTE I Roberto Renzetti 0 – INTRODUZIONE         E’ a tutti noto che Galileo rappresenta in ambito scientifico il momento di transizione tra una tradizione magica, metafisica, legata all’autorità dei testi ad una età definita come moderna, nella quale si inaugura un diverso modo d’indagine della natura che risponde solo al metodo della verifica sperimentale di …

Continua a leggere

Prashant Bhushan 17 Marzo 2003Znet La Germania di Hitler. Paragona la minaccia posta oggi da Saddam al mondo alla minaccia posta da Hitler a meta’ degli anni ’30. Il punto che sta cercando di fare e’ che al mondo costera’ molto di piu’ affrontare Saddam in futuro se non viene affrontato adesso, cosi’ come sarebbe …

Continua a leggere

Inizio con un brano tratto da Giovanni Sicari «Reliquie Insigni e “Corpi Santi” a Roma», Monografie Romane, Alma Roma 1998: “Il culto delle reliquie, derivante dalle onoranze per i defunti, è oggi raccomandato ma non imposto dalla Chiesa. Il Concilio di Trento nella sua venticinquesima sessione lo emendò dagli eccessi e il Concilio Vaticano II …

Continua a leggere

Voglio qui far sapere che il mio amico Giorgio Parisi è stato candidato al Premio Nobel per la fisica per l’anno in corso. Gli studi di Parisi riguardano la “Cromodinamica quantistica”, un ramo molto avanzato della fisica. Conosco Giorgio da oltre 50 anni. Siamo stati compagni del corso di laurea in fisica alla Sapienza con …

Continua a leggere