Fisicamente

di Roberto Renzetti

PARTE I: da Aristotele a Lavoisier Roberto Renzetti         Fin da tempi preistorici, quando l’uomo era occupato a procurarsi del cibo, uno dei fattori che deve aver preso in considerazione è stato senza alcun dubbio quello che oggi chiamiamo clima. Sia quando faceva il cacciatore che quando ha cominciato a fare l’agricoltore il tempo meteorologico deve …

Continua a leggere

di Adriano Petta  (da il manifesto del 21 febbraio 2005)             Una puntata di “Voyager”, su Raidue, si fa complice del Vaticano per riscrivere la storia e riabilitare l’Inquisizione, madre di tutte le torture e stragi di innocenti.             Lo scorso 11 settembre su Alias apparve un mio articolo Le radici dell’orrore (relativo agli atti …

Continua a leggere

di Roberto Renzetti PARTE XI: RAYLEIGH, PLANCK INTRODUZIONE     Avverto che l’aver citato Planck nel titolo non significa che tratterò qui dei suoi lavori che, come già detto nel precedente articolo, ho già trattato nell’altro mio lavoro La nascita della teoria dei “quanti”. I lavori di Planck. Tratterò qui invece alcuni aspetti dei lavori di Planck precedenti al …

Continua a leggere

Alfonso Martone Lunedi 31 Gennaio, 2005 http://www.storialibera.it La Rivoluzione francese fu sostanzialmente anticristiana: una breve analisi dei documenti dell’epoca e di alcuni testi non succubi di certa «mitologia» permettono una comprensione meno ideologica dell’avversione alla Chiesa dei rivoluzionari prima e di Napoleone poi. Introduzione Obbiettivi. Scopo di questo testo è di presentare il rapporto tra …

Continua a leggere

PARTE X STEFAN-BOLTZMANN, Roberto Renzetti PREMESSA     Ci troviamo ad un momento della fisica di fine Ottocento in cui si intersecano i lavori di vari fisici. Molti ed in molti ambienti scientifici, in particolare nella Vienna austro-ungarica, affrontano problemi che si fanno impellenti e che emergono da varie indagini scientifiche. Tra questi problemi emerge quello che …

Continua a leggere