Fisicamente

di Roberto Renzetti

_______________ L’ATTACCO ALLE TORRI, MINUTO PER MINUTO ROMA – Un attacco terroristico senza precedenti, che sembra una vera e propria dichiarazione di guerra, ha colpito oggi gli Stati Uniti. Ecco il film di quelle ore drammatiche aggiornato fino alle 18,45, ora italiana. – 8,45 (ora locale, le 14,45 in Italia): un aereo si schianta contro una delle torri gemelle …

Continua a leggere

Ceceniadi Ignacio Ramonet (Da il manifesto) Disumana. La nuova guerra che i generali russi stanno conducendo dal settembre 1999 in Cecenia è in effetti particolarmente disumana. Oltre due terzi della popolazione locale circa 200.000 persone sono stati costretti a fuggire dagli scontri per cercare un precario rifugio in Inguscezia. E secondo alcune organizzazioni umanitarie internazionali …

Continua a leggere

Bombe atomiche USA sparse per l’Europa http://www.peacelink.it/tematiche/disarmo/rischio_nucleare/nukes/italia.shtml Le atomiche U.S.A. in Europa Ramstein Germania 55 Buechel Germania 11 Lakenheath Regno Unito 33 Incirlik Turchia 25 Aviano Italia 18 Ghedi Torre Italia 11 Volkel Olanda 11 Kleine Brogel Belgio 11 Araxos Grecia 6 tot. 181 I dati relativi alla presenza di bombe atomiche ad Aviano e …

Continua a leggere

ARGENTINA 1890 Protezione degli interessi di Buenos Aires. CILE 1891 I marines si scontrano con i ribelli nazionalisti. HAITI 1891 Sconfitta della rivolta dei lavoratori neri sull’isola Navassa, reclamata dagli USA. IDAHO 1892 L’esercito reprime lo sciopero dei minatori dell’argento. HAWAII  1983-(?) Il regno indipendente è rovesciato e le isole sono annesse. CHICAGO 1894 Repressione dello …

Continua a leggere

http://www.lastampa.it/_web/_P_VISTA/spinelli/archivio/spinelli031019.asp  Analisi di Barbara Spinelli  La Stampa  19 ottobre 2003 Dopo il voto unanime al consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, gli europei che vogliono unirsi e contare nel mondo hanno due possibilità. Possono interpretare il voto sull’Iraq come una specie di penitenza per gli errori commessi da governi come Francia e Germania, e in tal …

Continua a leggere